Continua ad Adria la serie positiva di Andrea Mosca e Zero Racing!

Appuntamento all’Adria Raceway per l’ultimo round del Trofeo Super Cup 2017, organizzato da A.S.D. Italia Corse.

Il tortuoso toboga rodigino si è presentato in tutta la sua difficoltà agli agguerriti piloti, intervenuti in forze per aggiudicarsi il doppio punteggio previsto in questo appuntamento.

Le attività iniziavano al Venerdì con le prove libere, bissate ripetutamente in turni aggiuntivi da diversi piloti ma non purtroppo da Andrea Mosca, trattenuto da un impegno improrogabile.

E’ la dura legge del gentleman driver, che deve sempre anteporre giustamente l’impegno professionale a quello agonistico.

Il coriaceo gentleman toscano si buttava immediatamente nella mischia, riuscendo a collezionare: la partenza in prima fila, due secondi posti assoluti nelle due manches di gara e la vittoria in Classe GT nella seconda manche, grazie anche alla sanzione inflitta all’avversario diretto a causa di una manovra molto aggressiva in partenza, giudicata scorretta della Direzione di Gara.

Il tutto malgrado l’handicap iniziale, che gli ha impedito il conseguimento del consueto feeling con la sua fida Renault Sport Megane Trophy V6.

Ha dell’incredibile anche il risultato finale raggiunto in classifica di Classe GT, ad un solo punto dalla vetta malgrado l’aver disputato due gare in meno ed il tamponamento subito a Magione mentre era in testa!

Questo la dice lunga sulla performance di Andrea Mosca e Zero Racing, sostenuta da Banca Mediolanum e CAT09.

L’appuntamento è per l’anno prossimo, con importanti novità che verranno svelate a breve…

pitlane shot start start2 start3

 

 

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi